Gli scritti di Pino

Prendere a calci il presente

di Pino Ferraris L’intervento che pubblichiamo, tratto dal sito Gli Asini che ringraziamo,  è la sbobinatura (curata da Giacomo Pontremoli) del discorso tenuto da Pino Ferraris alla presentazione del suo libro Ieri e domani. Storia critica del movimento operaio e

/ 2 Comments

Prendere a calci il presente

di Pino Ferraris L’intervento che pubblichiamo, tratto dal sito Gli Asini che ringraziamo,  è la sbobinatura (curata da Giacomo Pontremoli) del discorso tenuto da Pino Ferraris alla presentazione del suo libro Ieri e domani. Storia critica del movimento operaio e

/ 2 Comments

RANIERO PANZIERI: UNA CRITICA DA SINISTRA DELLO STALINISMO PER UN SOCIALISMO DELLA DEMOCRAZIA DIRETTA DA “CONTROLACRISI.ORG”

Continuiamo a ricordare il compagno Pino Ferraris attraverso i suoi scritti e interventi. Ci appare particolarmente prezioso il saggio RANIERO PANZIERI: UNA CRITICA DA SINISTRA DELLO STALINISMO PER UN SOCIALISMO DELLA DEMOCRAZIA DIRETTA che Pino Ferraris ha scritto per L’Altronovecento. Comunismo

/ No comments

RANIERO PANZIERI: UNA CRITICA DA SINISTRA DELLO STALINISMO PER UN SOCIALISMO DELLA DEMOCRAZIA DIRETTA DA “CONTROLACRISI.ORG”

Continuiamo a ricordare il compagno Pino Ferraris attraverso i suoi scritti e interventi. Ci appare particolarmente prezioso il saggio RANIERO PANZIERI: UNA CRITICA DA SINISTRA DELLO STALINISMO PER UN SOCIALISMO DELLA DEMOCRAZIA DIRETTA che Pino Ferraris ha scritto per L’Altronovecento. Comunismo

/ No comments

Praticare l’obiettivo. Un’analisi su welfare, politica e cittadinanza ai tempi della crisi di Pino Ferraris

Questo articolo di Pino Ferraris è stato pubblicato sul numero 8 (febbraio-marzo 2012) della rivista “Gli asini”. Ti incoraggiamo a comprare il numero e ad abbonarti.  Alcune riflessioni a caldo, prendendo spunto da due interventi all’interno del dibattito che si è sviluppato, all’inizio di

/ No comments

Praticare l’obiettivo. Un’analisi su welfare, politica e cittadinanza ai tempi della crisi di Pino Ferraris

Questo articolo di Pino Ferraris è stato pubblicato sul numero 8 (febbraio-marzo 2012) della rivista “Gli asini”. Ti incoraggiamo a comprare il numero e ad abbonarti.  Alcune riflessioni a caldo, prendendo spunto da due interventi all’interno del dibattito che si è sviluppato, all’inizio di

/ No comments

Delegati Operai e Democrazia Diretta in Fiat nel ’69

Appunti per un Dibattito Politico sulle Lotte alla Fiat (Luglio 1969) 1. Comitati di base e movimento politico di massa. Operando una necessaria semplificazione possiamo dire che, nell’attuale movimento di lotta alla Fiat, si sono scontrate tre linee politiche. La

/ No comments

Delegati Operai e Democrazia Diretta in Fiat nel ’69

Appunti per un Dibattito Politico sulle Lotte alla Fiat (Luglio 1969) 1. Comitati di base e movimento politico di massa. Operando una necessaria semplificazione possiamo dire che, nell’attuale movimento di lotta alla Fiat, si sono scontrate tre linee politiche. La

/ No comments

Lo scienziato che piange

Toshiso Kosako è un professore dell’Univeristò di Tokyo, scienziato di fama nel campo della protezione da radioattività. Il 16 marzo è stato chiamato dal primo ministro giapponese Naoto Kan come suo consulente speciale per gestire le conseguenze della catastrofe di

/ No comments

Lo scienziato che piange

Toshiso Kosako è un professore dell’Univeristò di Tokyo, scienziato di fama nel campo della protezione da radioattività. Il 16 marzo è stato chiamato dal primo ministro giapponese Naoto Kan come suo consulente speciale per gestire le conseguenze della catastrofe di

/ No comments

Francia: suicidi sul posto di lavoro di dipendenti altamente qualificati

Il quotidiano parigino Le Monde del 26 settembre 2009 esce con una vistoso titolo in prima pagina: “Corsa alla produttività, concorrenza spietata: perché i dipendenti si suicidano sul posto di lavoro”. Dalla prima pagina si rinvia ad un’ampia inchiesta condotta

/ No comments

Francia: suicidi sul posto di lavoro di dipendenti altamente qualificati

Il quotidiano parigino Le Monde del 26 settembre 2009 esce con una vistoso titolo in prima pagina: “Corsa alla produttività, concorrenza spietata: perché i dipendenti si suicidano sul posto di lavoro”. Dalla prima pagina si rinvia ad un’ampia inchiesta condotta

/ No comments

Critica della fatalità

Lo storicismo conservatore e la fede progressista in un avvenire radioso accomunate da una visione restrittiva della libertà e dell’agire umano. Quella settimana fatale del 14. La sinistra non può ridursi a tecnologia dell’amministrazione economica e istituzionale. La lunga ossessione

/ No comments

Critica della fatalità

Lo storicismo conservatore e la fede progressista in un avvenire radioso accomunate da una visione restrittiva della libertà e dell’agire umano. Quella settimana fatale del 14. La sinistra non può ridursi a tecnologia dell’amministrazione economica e istituzionale. La lunga ossessione

/ No comments

Sondaggi deliberativi e democrazia. Intervista a Luigi Bobbio, Pino Ferraris e Nadia Urbinati, di Gianni Saporetti

I forum deliberativi per sondare il parere dei cittadini si stanno diffondendo ovunque. Ma in che modo sono rappresentativi? E non rischiano di essere organizzati solo per legittimare scelte già prese? La funzione del sorteggio. La crisi della politica è

/ No comments

Sondaggi deliberativi e democrazia. Intervista a Luigi Bobbio, Pino Ferraris e Nadia Urbinati, di Gianni Saporetti

I forum deliberativi per sondare il parere dei cittadini si stanno diffondendo ovunque. Ma in che modo sono rappresentativi? E non rischiano di essere organizzati solo per legittimare scelte già prese? La funzione del sorteggio. La crisi della politica è

/ No comments

Stati di tortura

“La battaglia di Algeri” di Gillo Pontecorvo è ritornato un film di grande attualità.  Viene proiettato nelle scuole militari americane per insegnare le tecniche e le dinamiche della guerra anti-terroristica urbana. Quella di Algeria era una guerra coloniale, quella in

/ No comments

Stati di tortura

“La battaglia di Algeri” di Gillo Pontecorvo è ritornato un film di grande attualità.  Viene proiettato nelle scuole militari americane per insegnare le tecniche e le dinamiche della guerra anti-terroristica urbana. Quella di Algeria era una guerra coloniale, quella in

/ No comments

Cittadinanza e welfare

Dalla società dei “due terzi”, in cui si trattava di preoccuparsi e occuparsi di una vasta marginalità, stiamo forse passando a una società dei “quattro quinti”, dove a una minoranza collocata molto in alto e del tutto al sicuro fa

/ No comments

Cittadinanza e welfare

Dalla società dei “due terzi”, in cui si trattava di preoccuparsi e occuparsi di una vasta marginalità, stiamo forse passando a una società dei “quattro quinti”, dove a una minoranza collocata molto in alto e del tutto al sicuro fa

/ No comments